post

Nella ormai accesa corsa all’elettrico, Aston Martin non vuole rimanere al palo, anzi rilancia. Il prestigioso costruttore  britannico ha deciso infatti di non lasciare alla concorrenza il dominio del settore che può realmente trainare l’intero comparto nella declinazione elettrica, quello delle vetture ipersportive e premium. L’avventura è già iniziata, il progetto prenderà forma sulla base della bellissima Rapide S per svilupparsi in qualcosa di completamente nuovo nel prossimo futuro. Gli investimenti sono garantiti dal partner cinese, LeEco, che porta con se oltre al bagaglio tecnico anche il solito flusso di cassa (almeno quello iniziale) dovuto agli investitori asiatici, che grazie alle politiche del governo cinese trovano in quello delle auto sportive elettriche il miglior settore dove investire ingenti capitali.

Proponiamo alcuni articoli dedicati alla notizia:

Reuters (EN): http://goo.gl/XHSbJK

Aston Martin Official (EN): https://goo.gl/sQt9hr

Green Car Congress (EN): http://goo.gl/0LY8vP

CRI English (EN): http://goo.gl/3lDRNq