privé300Priv_ 5b

Vision

I motori a combustione interna presto saranno articoli da museo, validi solo come testimonianza del grande ingegno umano

 

Mission

Progettiamo e realizziamo macchine elettriche contraddistinte dal massimo della tecnologia, dell’affidabilità e della qualità

 

20022011871Privé nasce nel 2010 dall’iniziativa di cinque soci fondatori che hanno creduto nell’importanza di poter offrire sul mercato una gamma di soluzioni professionali per la realizzazione di macchine elettriche.

I primi passi sono stati mossi nel settore automotive attraverso la realizzazione di un brevetto per un kit di retrofit elettrico per la Smart Roadster, dal quale è nato il primo prototipo utilizzato poi come piattaforma di test per le differenti soluzioni sviluppate negli anni a seguire.

Contemporaneamente Privé decide di dedicare una unit alla ricerca e allo sviluppo di soluzioni per le macchine movimento terra, settore allora quasi inesplorato e dalle forti potenzialità di sviluppo.

L’attività di Privé è sempre stata caratterizzata dalla realizzazione in proprio di prototipi ed esemplari unici al fine di acquisire esperienza nei problemi di vita quotidiana delle macchine elettriche. Attraverso questa attività Privé ha testato negli anni decine di soluzioni differenti per la realizzazione di powertrain efficienti, sicuri ed affidabili.

Nel 2012 Privé viene scelta come partner nel cluster di aziende che si aggiudica un bando del 7° Programma Quadro della Comunità Europea, con un progetto che prevede lo sviluppo di una Applicazione per Android e iOS che nel calcolare gli itinerari sia in grado di interfacciarsi con il veicolo per dare la reale autonomia, i livelli di consumo e proporre stazioni di ricarica o mezzi alternativi. Privé si occupa del dialogo tra veicolo e smartphone/tablet e della campagna di test nella fase di acquisizione dei dati da parte della APP.

Questa esperienza ha permesso a Privé di ampliare la propria esperienza e la rete di contatti con fornitori, istituzioni e produttori a livello europeo.

Costruire un veicolo elettrico è molto più che mettere insieme un controller ad un motore elettrico: significa far dialogare le centraline, scegliere i connettori giusti ed i componenti di controllo, sicurezza e conversione più affidabili e sicuri.

Per questo aziende come Tazzari, Messersì, Ferrari e SCAI Hitachi hanno scelto Privé.